Loading...

Fondo Famiglia Lavoro

Fondo Famiglia Lavoro

L’accordo di collaborazione tra Comune di Bergamo, Fondazione MIA Congregazione Misericordia Maggiore, Caritas Bergamasca, Banca Popolare di Bergamo è stato formalizzato con delibera della Giunta Comunale del 26 marzo 2009, n. 92 reg. e successivamente integrato dall’apposito accordo stipulato con l’Università degli Studi di Bergamo.

Il contributo è articolato in:
  • Sostegno all’accesso ai servizi: contributo alle spese sostenute dalla famiglia per le prestazioni e i servizi socio-educativi, in particolare per le famiglie con minori.
  • Buoni Lavoro: per dare la possibilità di trovare un impiego temporaneo presso cooperative ed enti accreditati dal Comune.
  • Agevolazioni a sostegno degli studenti universitari: per gli iscritti e frequentanti l’Università degli Studi di Bergamo appartenenti a famiglie che presentano i requisiti sopraindicati.
Il Fondo è destinato a nuclei familiari residenti a Bergamo che si trovano in unasituazione di difficoltà dovuta alla perdita, riduzione del lavoro a seguito della crisi economica.

Con il Sostegno per le Utenze Domestiche a Fondo Perduto è possibile attivare contributi destinati al pagamento diretto di fatture in carico alla famiglia in difficoltà economica, per esigenze legate ai problemi dell’abitazione.

Pagamento utenze domestiche proporzionali al nucleo familiare:

  • Bollette energia elettrica,
  • Bollette gas
  • Bollette acqua
  • Bollette telefono


Con il Microcredito per il Mantenimento dell'Abitazione è possibile alleviare il disagio delle famiglie in locazione che si trovano in difficoltà economica nel pagamento del canone di locazione, soprattutto a causa della crescente precarietà del lavoro. L'iniziativa è finalizzata al mantenimento dell’abitazione, al contenimento della morosità e alla prevenzione degli sfratti, attraverso la concessione di un prestito bancario, da restituire, solo per il pagamento dei canoni di locazione arretrati fino ad un massimo del 50% del tetto di locazione previsto dagli accordi.