Loading...

Evento

L'OPERA A PALAZZO 2017

Luogo Sala Piatti
Data venerdì, 15 settembre 2017
Orario 18:30
Ingresso gratuito

La Diva de L'Empire - Cantare Belle Epoque

Denia Mazzola soprano, Ludovico Pelis pianoforte

Da poco conclusa, con l’applauditissima quanto tragica vicenda della Madama Butterfly di Puccini, la serie dedicata all’opera, l’associazione, Ab Harmoniae Onlus, con il contributo del Comune di Bergamo e in collaborazione con Fondazione MIA, prosegue la propria rassegna “L’Opera a Palazzo” per Bergamo Estate 2017 con la replica dell’applauditissima “Diva de l’Empire - ovvero La Belle Epoque” andata in scena lo scorso maggio in Sala Piatti.

Interessata da sempre dall’aspetto testuale delle composizioni musicali del Novecento, Denia Mazzola Gavazzeni propone, come filo conduttore del concerto, i poeti librettisti Cocteau, D’Annunzio, Di Giacomo nelle avvolgenti musiche di Poulenc, Tosti, Satie, Kreisler.

Aprirà il pomeriggio musicale La Dame de Montecarlo, monologo composto da Francis Poulenc su poema di Jean Cocteau per la bella Denis Duval cui l’opera fu dedicata.

Composta nel 1961 e andata in scena all’opera di Montecarlo nel novembre dello stesso anno, l’opera ritrae la figura di una donna, sola, non più giovane, ancora intenzionata a brillare, tragicamente purtroppo, per l’ultima volta, al…Casino’ di Montecarlo.

Seguiranno le bellissime liriche di Tosti/D’Annunzio (Quattro canzoni d’Amaranta, Due piccoli notturni, Ninna Nanna, Visione). Legato da intima amicizia con Francesco Paolo Tosti, “Re della romanza”, Gabriele D’ Annunzio scrisse per il compositore pescarese poesie ispirate che segnano il momento più alto della melodia di stile Liberty del nostro Novecento Italiano.

La serie di melodie di Eric Satie, fra le quali La Diva de l’Empire, donna Belle Époque per antonomasia, conclude il programma vocale e diventa, per l’occasione, titolo rappresentativo del concerto.

Ai quadri vocali strumentali, saranno intercalate le parti pianistiche di Wieniawski (Mazurka), Dvorak (Due danze slave) Kreisler (Liebesleid, Liebesfreud).

Interpreti del pomeriggio “Belle Epoque” saranno Denia Mazzola Gavazzeni, soprano e Ludovico Pelis, compositore, direttore d’orchestra e, per l’occasione, pianista.

Il concerto, previsto inizialmente presso la Sala Refettorio del Complesso Monumentale di Astino, avrà invece luogo - per ragioni tecniche - presso la Sala Alfredo Piatti, in via Salvatore, Città Alta venerdì 15 settembre alle ore 18,30 

L’ingresso è libero e gratuito, sino ad esaurimento dei posti disponibili.

Info: 338 1407113   abho.monaco@gmail.com  - www.bergamoestate.it

Gli eventi giorno per giorno